guercino

locandina evento

Le 12 incisioni esposte nel percorso della Pinacoteca vennero realizzate da Rembrandt van Rijn (1606-1669) tra il 1628 e il 1642 e rappresentano la fase iniziale e matura della sua produzione. Sono state selezionate dal fondo del Gabinetto Disegni e Stampe che ne possiede complessivamente 31 autografe e altre 45 tra quelle realizzate dalla scuola, comprese derivazioni o copie. Parte integrante della sua complessa produzione pittorica e disegnativa, l’incisione assorbì larga parte dell'attività del maestro essendo componente imprescindibile della sua arte.

Il mezzo espressivo utilizzato fu l’acquaforte, affiancata dall’uso del bulino e della puntasecca, a cui si aggiunse nel tempo la sperimentazione di tipologie diverse di carta ed effetti resi con particolare uso della morsura e delle inchiostrature. La qualità della sua produzione incisoria, dove compaiono autoritratti, ritratti, soggetti religiosi,  storici, di "genere", nudi e paesaggi, è universalmente riconosciuta come una delle massime espressioni artistiche del Seicento.

La mostra, curata da Elena Rossoni, è promossa dal Gabinetto Disegni e Stampe della Pinacoteca Nazionale in collaborazione con la Società di Santa Cecilia Amici della Pinacoteca di Bologna, e rientra in un programma di esposizione a rotazione delle opere grafiche della Pinacoteca.

All'esposizione è legato un programma di conferenze a cadenza settimanale, da maggio a inizio giugno, volte ad approfondire la figura dell’artista sia nello specifico della sua produzione che nelle sue relazioni con altri importanti pittori o incisori antichi e moderni che influirono sulla sua arte o, al contrario, ne vennero fortemente ispirati.

INCONTRI

8 maggio, ore 17.30
Elena Rossoni
Le incisioni di Rembrandt nel Gabinetto Disegni e Stampe della Pinacoteca Nazionale di Bologna

15 maggio, ore 17.30
Anna Stanzani
Rembrandt e Giuseppe Maria Crespi

22 maggio, ore 17.30
Luigi Ficacci
Rembrandt e Morandi

29 maggio, ore 17.30
Fabia Farneti
La morte della Vergine. Un’opera cruciale nella grafica di Rembrandt

5 giugno, ore 17.30
Emanuela Fiori
Rembrandt collezionista

Stampe in collezione
Rembrandt
Le incisioni della Pinacoteca Nazionale di Bologna
11 aprile – 13 luglio 2014
Pinacoteca Nazionale di Bologna
via delle Belle Arti 56
info:

Orari di apertura:
martedì e mercoledì 9.00 - 13.30
da giovedì a sabato 14.00 - 19.00
domenica e festivi (Pasqua, 21 e 25 aprile, 2 giugno) 14.00 – 19.00
lunedì chiuso – chiuso martedì 22 aprile

ingresso alla galleria:  4€ intero / 2€ ridotto
gratuito sotto i 18 e sopra i 65, soci ICOM, personale MIBACT, e altre categorie convenzionate

siti web:
www.pinacotecabologna.beniculturali.it
www.gdspinacotecabo.it
www.aperto.gdspinacotecabo.it