guercino

Presentazione del restauro del dipinto San Giovanni Battista tra San Michele Arcangelo e Santa Lucia di Bartolomeo Passerotti, proveniente dalla chiesa di San Giovanni Battista di Scanello di Loiano (BO)

Il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ha consentito il restauro del dipinto che dal 1575 orna l’altare maggiore della chiesa di Scanello di Loiano, nell'ambito del progetto "Sostegno ai saperi e alle tecniche artistiche", realizzato in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Bologna per sostenere le attività artigianali nel settore del restauro pittorico, duramente colpito dalla crisi economica.
Il restauro ha messo in luce la complessa storia esecutiva e conservativa del dipinto che sarà presentato al pubblico in una duplice occasione di incontro: 

venerdì 9 maggio alle ore 17.00
presso l'aula Gnudi della Pinacoteca Nazionale di Bologna, via Belle Arti 56
Interverranno

Mons. Gabriele Cavina, Arcidiocesi di Bologna
Angelo Mazza, responsabile scientifico del progetto "Sostegno ai saperi e alle tecniche artistiche" della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Mirella Cavalli, Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Bologna
Nicola Giordani, restauratore
per l'occasione il dipinto sarà esposto nell'aula Gnudi, prima di tornare nella sua sede originaria
 
domenica 11 maggio alle ore 16.30
presso la chiesa di San Giovanni Battista di Scanello di Loiano (BO), via Scanello 3
Interverranno
Mons. Gabriele Cavina
, Arcidiocesi di Bologna
Luigi Ficacci, Soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Bologna
Angelo Mazza, responsabile scientifico del progetto "Sostegno ai saperi e alle tecniche artistiche" della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Nicola Giordani, restauratore
seguirà una visita guidata di Giuseppe Marinelli

Promosso da:
Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Bologna