Offerta formativa 2016- 2017

 Per l'anno 2017 NON si accettano prenotazioni fino a giugno, perché il calendario è COMPLETO

Marcantonio Franceschini: le Quattro stagioni

Le Quattro stagioni di Marcantonio Franceschini sono quattro dipinti eseguiti dall’artista intorno al 1716 per il principe Eugenio di Savoia di Carignano. A partire dalla raffigurazione delle quattro stagioni è possibile concentrarsi sul modo in cui l’artista ha raffigurato la ciclicità degli eventi naturali, rendendone i contenuti attraverso la rappresentazione di un mondo arcadico e ideale. L’uomo entra così a far parte in maniera armoniosa dell’eterno ciclo della natura, adeguandone conseguentemente i propri ritmi e attività.

Visita guidata. Durata 60 minuti.

Disponibilità una mattina la settimana (martedì o mercoledì) su prenotazione.

Scuola primaria e secondaria di I grado

 

Come è fatta un’opera d'arte

Il percorso prevede un’immersione progressiva nella matericità dell’opera d’arte analizzando supporti, materiali, colori, punzoni cornici e via dicendo. I bambini vengono accompagnati nella comprensione del procedimento materiale proprio del fare artistico, diverso tra le tavole del Trecento e le tempere del Settecento.

Visita guidata. Durata 90 minuti.

Disponibilità una mattina la settimana (martedì o mercoledì) su prenotazione.     

Scuola primaria e secondaria di I grado

 

La rappresentazione dello spazio nella pittura dal Trecento al Settecento

Ogni epoca ha adottato nell’arte visiva diversi meccanismi per rappresentare lo spazio, utilizzando soluzioni che rivelano profondi significati, visioni del mondo e relazioni culturali. Il fondo oro del Medioevo, la prospettiva del Rinascimento, le visioni multiple del Barocco, sono alcuni degli esempi che verranno percorsi attraverso la visione delle opere.

Visita guidata. Durata 90 minuti.

Disponibilità una mattina la settimana (martedì o mercoledì) su prenotazione.

Scuola secondaria di I e II grado

 

Animali nell’arte, tra natura e simbolo

In pittura quando parliamo di simbolismo e funzione simbolica intendiamo i molteplici significati che gli animali possono assumere in una composizione pittorica. Leoni, farfalle, cani, gatti, uccelli, e via dicendo possono essere un riferimento alla natura, ma più frequentemente assumono, a seconda della composizione in cui sono raffigurati, significati diversi, quali la forza, la fedeltà la leggerezza dell’anima, la vanità delle cose.

Visita guidata Durata 90 minuti.

Disponibilità una mattina la settimana (martedì o mercoledì) su prenotazione.

Scuola primaria (IV -V)

 

Dei, eroi e contadini sui soffitti di Palazzo Pepoli

Palazzo Pepoli Campogrande, residenza fatte realizzare da Odoardo Pepoli a partire dal 1653, venne negli anni successivi decorata da importanti artisti bolognesi, con un programma volto in particolare a celebrare la casata famigliare. Dal Trionfo di Felsina dei fratelli Rolli, alle due sale affrescate da Giuseppe Maria Crespi raffiguranti l’Olimpo e le Stagioni, sino a Donato Creti con Alessandro che taglia il nodo gordiano, i diversi soggetti vengono interpretati dagli artisti attraverso il proprio modo personale di interpretare allegorie, storia antica e miti.

Visita guidata. Durata 90 minuti.

Disponibilità una mattina la settimana (giovedì e venerdì) su prenotazione.         

Scuola ogni ordine e grado

 

La Pinacoteca “alla moda”

Il costume costituisce una chiave di lettura per capire e interpretare le diverse epoche, tanto più se lo stesso abbigliamento viene orchestrato dagli artisti nei propri dipinti con diverse finalità. I ritratti ci restituiscono spesso precise e suntuose rappresentazioni delle mode delle diverse epoche - a volte talmente eccessive da richiedere l’emanazione di leggi suntuarie. I nobili del passato utilizzavano così la propria rappresentazione pittorica per segnalare ed esaltare il proprio ruolo nella società. In altri casi invece, gli artisti nell’affrontare temi sia contemporanei che di storia o mitologia preferirono utilizzare abbigliamenti “all’antica”, magari reinterpretati in maniera fantasiosa, o aggiornandoli attraverso l’uso di tessuti della propria epoca. Ogni dipinto si presta pertanto a offrirci informazioni storiche ma anche a svelare alcuni “trucchi” propri del fare artistico.

Visita guidata. Durata 90 minuti.

Disponibilità una mattina la settimana (martedì o mercoledì) su prenotazione.     

Scuola primaria e secondaria di I grado

 

Informazioni e prenotazioni

tel. 051 4209406 il mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
via email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutte le attività sono gratuite e vanno prenotate con un congruo anticipo.

Le prenotazioni devono essere confermate telefonicamente o via email dall’insegnante responsabile almeno una settimana prima dell’appuntamento.