Autore
Pseudo Jacopino
(Bologna, prima metà  del XIV secolo)
sala
1
Numero d'inventario
300
Pseudo Jacopino - Morte della Vergine
Titolo
Provenienza
Istituto delle Scienze (?)
Misure
88x60
Tecnica
tempera su tavola
Anno
1329 circa

Questo è uno dei sei frammenti (Morte della Vergine, Martirio di santa Cristina, San Gregorio nello studio, Visione di San Romualdo, Un angelo e due Santi, Un Angelo, Santa Lucia e San Paolo) che restano di un unico complesso decorativo andato in parte perduto, e pervenuto in Pinacoteca dall'Istituto delle Scienze tramite il lascito Savorgnan nel 1776.
Si può ipotizza che il polittico presentasse al centro la Dormitio Virginis, mentre ai lati dovevano figurare sormontati dalle cuspidi con Angeli e Santi almeno quattro pannelli, tre dei quali sono pervenuti.
I soggetti raffigurati in queste tavole fanno pensare che il polittico si trovasse originariamente nella chiesa del monastero delle monache camaldolesi di Santa Cristina.