Autore
Simone di Filippo detto "de' Crocefissi"
(Bologna, doc. dal 1355 - già  morto nel 1399)
sala
2
Numero d'inventario
303
Simone de' Crocefissi - Papa Urbano V
Titolo
Provenienza
ignota
Misure
196,8x62,5
Tecnica
tempera su tavola
Anno
1375 circa

Il papa tiene in mano un dittico raffigurante Pietro e Paolo, fondatori della Chiesa.
La funzione preminente del papa ha una motivazione anche politica: fu infatti il primo papa che, sia pure per un breve periodo, fece ritorno in Italia da Avignone.
Giudicato vicino allo stendardo raffigurante Sant'Elena, il dipinto firmato, dovette essere eseguito in date non lontane dalla morte del papa benedettino (1370), il cui culto si era imposto molto presto.
Quasi sicuramente destinato ad essere appeso a una parete, individua in modo puntuale e ritrattistico il personaggio.