Autore
Jacopo di Paolo
(Bologna, attivo dal 1380 al 1426)
sala
2
Numero d'inventario
297
Jacopo di Paolo - San Giacomo e san Bartolomeo
Titolo
Provenienza
Istituto delle Scienze
Misure
21x30,5
Tecnica
tavola
Anno
1402 (?)

Come il Santo Apostolo (San Giovanni?) e sant’Andrea (inv. 240) e il San Pietro e san Paolo (inv. 293), la tavola in origine probabilmente era parte della predella di un polittico smembrato, che doveva presentare la serie completa degli Apostoli, raffigurati a coppie su sei pannelli. Riferibili alla prima maturità dell’artista, le tre tavolette sono caratteristiche del momento della sua carriera in cui si confronta con la tradizione bolognese e la cultura toscana, ma anche con l’arte veneta e padovana, di cui ebbe esperienza diretta.