Autore
Bitino da Faenza
(Rimini, documentato dal 1398 al 1422)
sala
4
Numero d'inventario
279
Bitino da Faenza-Adorazione dei Magi
Titolo
Provenienza
Bologna, convento di San Domenico o monastero dei Santi Naborre e Felice (?)
Misure
cm 42x76,5
Tecnica
tavola
Anno
1410 / 1415

La tavola potrebbe provenire dal convento di San Domenico o dal monastero dei Santi Naborre e Felice, detto la Badia, in quanto le generiche descrizioni degli inventari redatti in epoca napoleonica non consentono una certa identificazione. L’opera si inserisce nel contesto della pittura romagnola di inizio Quattrocento e in particolare nell’ambito della bottega riminese di Bitino da Faenza, a cui rimandano la costruzione solida delle figure, il senso pausato dello spazio, la cura dei dettagli narrativi e i caratteri del paesaggio roccioso.