Autore
Costa Lorenzo
(Ferrara ca. 1460-Mantova 1535)
sala
11
Numero d'inventario
557
Costa - Presepio
Titolo
Provenienza
Istituto delle Scienze
Misure
153,5x124,5
Tecnica
olio su tavola
Anno
1503 / 1506

In passato attribuita alla mano del misterioso pittore Chidarolo, la tavola viene oggi ritenuta di Lorenzo Costa, al quale fanno riferimento le tipologie dei volti e l'impostazione del paesaggio.
La superficie pittorica, in alcune parti molto assottigliata tanto da parere solo abbozzata e in altre tanto definita da sembrare a rilievo, fa ipotizzare che il dipinto sia stato iniziato dal Costa e poi lasciato incompiuto nel 1506 al tempo del suo trasferimento a Mantova.