Autore
Costa Lorenzo
(Ferrara ca. 1460-Mantova 1535)
sala
11
Numero d'inventario
554
Costa - Pala di Santa Tecla
Titolo
Provenienza
Chiesa di Santa Tecla
Misure
155x167,5
Tecnica
olio su tavola
Anno
1496

I santi Petronio e Tecla rappresentano rispettivamente il presunto fondatore e la santa titolare della distrutta chiesa di Santa Tecla, che nella Gerusalemme stefaniana bolognese rappresentava la Valle di Josafat.
Dopo la straordinaria apertura veneziana della pala de' Rossi in San Petronio (1492), il Costa sviluppa qui un suo personale e nuovo classicismo in sintonia con l'opera di Francesco Francia.