(e aiuti)
Autore
Vecellio Tiziano
(Pieve di Cadore 1489 - 1490-Venezia 1576)
sala
20
Numero d'inventario
521
Tiziano - Gesù Cristo e il buon ladrone
Titolo
Provenienza
Collezione Zambeccari, 1883
Misure
135,5x149,5
Tecnica
olio su tela
Anno
1563 circa

Questo dipinto, frammento di una più vasta composizione, è stato alternativamente attribuito dalla critica a Tintoretto, Palma il Giovane e Tiziano.
Un accurato restauro eseguito nel 1983, ne ha confermato l'autografia tizianesca e l'opera appare databile verso la metà degli anni sessanta del Cinquecento.