Autore
Sirani Giovanni Andrea
(Bologna 1610-1670)
sala
0
Numero d'inventario
6990
Giovanni Andrea Sirani - Santa Agata in carcere
Titolo
Provenienza
Minai Faldella
Misure
254x127,5
Tecnica
olio su tela
Anno
1665 / 1670

L'opera risale probabilmente ai lavori di restauro della Chiesa di Sant'Agata eseguiti nel 1653.
Da questa data fino a tutto l'ottocento è citata sull'altare maggiore.
Se ne per de traccia all'inizio del novecento, ricomparendo poi sul mercato nel 1979. La figura della santa rappresentata in stato contemplativo, rimanda a modelli creati da Guido Reni nell'ultima fase della sua vita, che costituirono per Sirani un ricchissimo repertorio formale al quale attingere.