Autore
Reni Guido
(Bologna 1575-1642)
sala
24
Numero d'inventario
10000
Guido Reni - Arianna
Titolo
Provenienza
Deposito a tempo indeterminato della Fondazione del Monte
Misure
220 x 150
Tecnica
Olio su tela
Anno
1639-1640

Si tratta dell'unico  grande frammento conosciuto delle 'Nozze di Bacco e Arianna' che Guido Reni dipinse negli anni 1638- 1640 su commissione del Cardinale Barberini, ma destinato a Henrietta Maria di Borbone moglie del re d'Inghilterra Carlo I Stuart .
Il dipinto, eseguito a Bologna, fu inviato a Roma per la spedizione alla regina, ma i drammatici fatti politici  che precedettero decapitazione di Carlo I  ne impedironono l'invio in Inghilterra.
Nel 1647 finalmente la grande tela giunse a destinazione presso Henrietta, che la vendette un anno dopo per sanare i propri debiti.
Entrata nella raccolta di Michel Particelli d'Hemery, alla sua morte secondo autorevoli fonti dell'epoca, venne fatta ridurre in pezzi dalla vedova scandalizzata dalla presenza di figure nude.
La figura di Arianna risulta scontornata con una precisione inconsueta per una 'distruzione', è quindi probabile che il dipinto  sia stato invece scomposto con metodo per essere poi più facilmente venduto.