Autore
Lanfranco Giovanni
(Parma 1582-1647)
sala
25
Numero d'inventario
7523
Lanfranco - Sansone che sbrana il leone
Titolo
Provenienza
acquisto 1998
Misure
143,5x110
Tecnica
olio su tela
Anno
1632 / 1633

L'episodio, tratto dal libro dei Giudici, rappresenta Sansone che, nei pressi della città  di Timna, affronta a mani nude un leone che lo aveva aggredito.
L'iconografia del dipinto, relativamente rara nella pittura italiana del Seicento, ha un celebre antecedente nell'affresco di Guido Reni dipinto nel 1608 sulla volta della sala delle Nozze Aldrobandini nel palazzo Apostolico Vaticano a Roma.
Lanfranco dipinse almeno tre redazioni diverse di questo soggetto e questa può essere stata ispirata da un disegno di Gianlorenzo Bernini divulgato da un'incisione di Claude Mellan (1631).