Autore
Tiarini Alessandro
(Bologna, 1577 - 1668)
sala
25
Numero d'inventario
849
 Alessandro Tiarini - Ritratto di gentildonna in piedi con la figlia
Titolo
Provenienza
collezione Zambeccari
Misure
199x99
Tecnica
tela
Anno
1610 / 1615

Il dipinto si collega al Ritratto di gentiluomo in piedi col figlio (inv. 848), analogo per dimensioni e impostazione; i due ritratti in pendant raffigurano una coppia di sposi con i figli e sono un tipico esempio della ritrattistica controriformata che prevedeva una netta divisione di genere, funzionale a evidenziare la rigida divisione dei ruoli che la società del tempo imponeva. Non si hanno notizie circa l’identità degli effigiati ma dal contegno, dall’abbigliamento e dai dettagli indagati con cura è possibile ricondurli al ceto aristocratico.