Autore
Zampieri Domenico detto il Domenichino
(Bologna 1581-Napoli 1641)
sala
26
Numero d'inventario
453
Domenichino - Martirio di San Pietro da Verona
Titolo
Provenienza
Brisighella, Monache Domenicane
Misure
346x238
Tecnica
olio su tela
Anno
1618 / 1619

Eseguito probabilmente tra il 1619 e il 1621 per la chiesa di Santa Caterina martire di Faenza su commissione del marchese Giacomo Filippo Spada, figlio del tesoriere di Romagna Paolo Spada, il grande dipinto fu collocato nella chiesa di Santa Francesca Romana di Brisighella nel 1632.
La composizione deriva dal celebre prototipo di Tiziano già  nella chiesa dei Santi Giovanni e Paolo di Venezia andato distrutto nel 1867.