Autore
Cittadini Pier Francesco
(Milano 1616-Bologna 1681)
sala
26
Numero d'inventario
34
Pier Francesco Cittadini - San Pietro Celestini
Titolo
Provenienza
Bologna, convento di Santo Stefano (1797 - 1810)
Misure
114 x 84
Tecnica
olio su tela
Anno
1640 / 1645

Il dipinto, che in origine si trovava nell’appartamento dell’abate dei Padri Celestini in Santo Stefano a Bologna, raffigura Pietro da Morrone, salito al soglio pontificio come Celestino V e fondatore della Congregazione degli Eremiti di San Domenico, diventati in seguito Celestini. Colpiscono i dati descrittivi della pittura del Cittadini, noto col soprannome di “il Milanese” a causa delle sue origini, e l’attenzione minuziosa con cui indaga la ricca decorazione della tiara papale e il prezioso ricamo del piviale, così come l’intensità dell’analisi fisionomica.