Autore
Creti Donato
(Cremona 1671-Bologna 1749)
sala
27
Numero d'inventario
1202
Creti - Tombe allegoriche
Titolo
Provenienza
Mercato antiquario, Londra
Misure
221x139,5
Tecnica
olio su tela
Anno
1729

Questo dipinto appartiene, assieme alla Tomba allegorica del Duca di Marlborough esposto in questa stessa sala, alla serie commissionata nel secondo decennio del Settecento da Owen Mc Swiny a numerosi artisti, tra i quali S. Ricci, Piazzetta, Pittoni e Balestra, e venduta ai duchi di Richmond a Goodwood.
Si tratta di opere di collaborazione fra Creti, che vi dipinse le figure, Carlo Basoli, che si rivela autore dell'architettura, e Nunzio Ferrajoli, cui spetta l'esecuzione del paesaggio.
Una iscrizione, probabilmente rifatta ma attendibile, sul dipinto, attesta la responsabilità  di Creti per le figure e di Besoli per l'architettura, e indica quale data di esecuzione il 1729.