Autore
Zampieri Domenico detto il Domenichino
(Bologna 1581-Napoli 1641)
sala
30
Numero d'inventario
6393
Domenichino - Paesaggio con Silvia e il satiro
Titolo
Provenienza
Colnaghi, Londra
Misure
38,3x51,5
Tecnica
olio su tela
Anno
1615

Tratto dal poema pastorale "Aminta" del Tasso, il dipinto racconta il momento centrale del poema, visto con gli occhi del pastore Aminta che, giunto per incontrare la ninfa Silvia alla fonte, la vede già  molestata dal Satiro.
Lo svolgersi della storia è collocato all'interno di un ampio paesaggio, che richiama le opere romane di Annibale Carracci, maestro del Domenichino.
L'opera è databile intorno agli anni 1615-1620.