guercino

Locandina.Bologna

 

 

Il trattamento della lacuna tra teoria e prassi nelle opere pittoriche: casi studio presso l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro  

GIORNATA DI STUDIO E AGGIORNAMENTO

lunedì 27 gennaio 2020 - Pinacoteca Nazionale di Bologna

ore 9.30-17.00

Il complesso intervento di restauro del dipinto su tela di Guercino della chiesa di San Vincenzo a Modena, realizzato dall’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro nel 2018-2019, ha fornito numerosi spunti di riflessione metodologica e critica sul tema del trattamento della lacuna, delicata e conclusiva fase dell’intervento di restauro, da progettare accuratamente fin dall’inizio.

La giornata di studio e di aggiornamento, a carattere seminariale, organizzata dall’ISCR, insieme alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e per le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara e al Polo Museale dell’Emilia Romagna, che si terrà presso la Pinacoteca Nazionale di Bologna il 27 gennaio 2020, intende fornire un aggiornamento su queste tematiche in ambito regionale emiliano-romagnolo, rivolgendosi ai restauratori, agli storici dell’arte e agli architetti interni e ai liberi professionisti, ai direttori dei lavori e agli studenti di restauro dell’Università e dell’Accademia di Belle Arti.

Introdurrà i lavori il Direttore dell’ISCR. Durante l’incontro le restauratrici dell’Istituto illustreranno alcuni interventi di restauro particolarmente significativi relativi ai dipinti murali, a quelli su tavola e a quelli su tela, mostrando quale sia stata la scelta critica effettuata e quali siano le motivazioni che sottendono ad essa, nell’unità di metodo proposta dall’Istituto. Inoltre, sarà messa in evidenza l’evoluzione delle soluzioni di integrazione della lacuna nel pensiero critico-pratico all’interno dell’ISCR, puntando l’attenzione alle problematiche più che al caso specifico e offrendo vari esempi di possibili soluzioni.

Programma

9.30 - Apertura dei Lavori e saluti del Direttore del Polo Museale dell’Emilia Romagna Mario Scalini e della Soprintendente Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e per le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara Cristina Ambrosini

10.00 - Introduzione ai lavori del Direttore dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro Luigi Ficacci

Interventi di Maria Carolina Gaetani, Gloria Tranquilli, Carla Zaccheo, restauratrici ISCR, Laboratorio dipinti murali, Laboratorio dipinti su tavola, Laboratorio dipinti su tela:

10.30 - Il trattamento delle abrasioni e delle cadute della pellicola pittorica: excursus attraverso alcuni restauri eseguiti dall’ISCR

11.15 - L’integrazione delle lacune degli strati preparatori mediante la tecnica del tratteggio: esposizione del metodo e delle possibilità applicative; le integrazioni antiche storicizzate 

12.00 - Le lacune degli strati preparatori non reintegrabili: dall’Annunciazione di Antonello da Messina di Palazzo Bellomo alla tela di Guercino della Chiesa di San Vincenzo a Modena

Pausa pranzo

14.30 – L’integrazione della lacuna come atto critico. Dibattito, modera Angelandreina Rorro, storica dell’arte ISCR

16.00 – Conclusioni di Luigi Ficacci 

Indirizzo

Pinacoteca Nazionale di Bologna, Sala Gnudi

Via Belle Arti, 56 - 40126 Bologna 

info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

vedi anche www.iscr.beniculturali.it - www.pinacotecabologna.beniculturali.it